Test registratore Sony ICD-PX370

Se siete il tipo di persona che memorizza le informazioni in formato audio, il DVR è l’apparecchiatura che fa per voi. È un dispositivo versatile con molte caratteristiche. Con questo piccolo gadget è possibile raccogliere più dati possibile senza doversi portare dietro una penna e un taccuino. La cosa migliore della macchina per la dettatura digitale è che è stata migliorata rispetto al modello classico. Ci sono molte caratteristiche innovative come le impostazioni ottimizzate e la registrazione. È il caso del registratore digitale Sony ICD-PX370, considerato uno dei migliori della sua gamma. Per essere sicuri, abbiamo testato tutte le sue caratteristiche.

Sony ICD-PX370

La nostra opinione sul Sony ICD-PX370

Il Sony ICD-PX370 è un dispositivo molto comodo da usare una tantum. La qualità del suono è eccezionale. Questo modello è semplicemente perfetto per catturare anche il più piccolo suono, anche a distanza dalla sorgente. Si tratta di un dittafono con opzioni interessanti, ideale per ogni tipo di situazione.

Il nostro test completo del prodotto

Che siate professionisti o privati, il registratore digitale Sony offre un’ampia gamma di utilizzi. Oltre alla sua funzione primaria di registrazione del suono, offre anche opzioni più avanzate. Una delle specifiche tecniche del Sony ICD-PX370 è che permette una registrazione vocale semplice e veloce in formato audio mp3. Un formato economico che occupa pochissimo spazio nella memoria della macchina dettatrice. In questo modo è possibile memorizzare tutti i suoni che si desidera.

Poiché la memoria interna dell’apparecchio è di 4 GB, è possibile raccogliere un tempo di registrazione totale di 59 ore e 35 minuti. Per chi ne fa un uso eccessivo, è possibile aggiungere una scheda di memoria. Non sarà necessario cancellare i dati per fare spazio. Tanto più che il Digital Video Recorder di Sony è compatibile con le piccole schede micro SD. Inoltre, il Sony ICD-PX370 è autonomo perché è alimentato a batteria ed è facile da usare senza la necessità di tenere la telecamera inattiva per troppo tempo.

Se si vuole essere discreti con un gadget così rivoluzionario, questo modello offre uno scatto automatico. Questa funzione registra solo non appena la telecamera rileva un rumore vicino al suo micro sensore. Il livello può essere regolato a seconda della situazione. Per trasferire i dati ad un PC, la porta USB retrattile è molto comoda.

Le impostazioni

Le impostazioni incorporate di questo registratore vocale sono apprezzabili. Quando si cattura la voce, Auto Voice Rec riduce automaticamente il rumore di fondo per ottimizzare la chiarezza della voce. In questo modo, la sorgente da catturare sarà riprodotta in modo chiaro e nitido all’ascolto. Per l’utilizzo in altri eventi di più facile utilizzo come spettacoli o riunioni, la funzione Scene Select è dedicata a questo scopo. Viene utilizzato per regolare le impostazioni della musica e delle voci dei relatori durante una riunione.

Il Sony ICD-PX370 è lo strumento ideale per risparmiare tempo e prendere appunti. Alcuni studenti lo usano per registrare le lezioni in cui l’insegnante dà spiegazioni approfondite. Una volta a casa, basta accendere l’apparecchio e rivivere la lezione in camera. Durante la registrazione del suono, l’autonomia di questo modello lo rende un’apparecchiatura portatile che può accompagnarvi in tutta discrezione. Grazie alle sue modeste dimensioni, questo dittafono digitale può essere messo in tasca o in borsa con un minimo di ingombro.

Purtroppo questo dispositivo non ha solo vantaggi, ma anche alcuni svantaggi. Il complesso menu viene spesso menzionato dagli utenti. È molto meno intuitivo nella sua gestione ascoltare di nuovo la voce dopo lo scatto. L’altro svantaggio del Digital Video Recorder Sony è che il suo schermo non è illuminato al buio.

Le caratteristiche tecniche del Sony ICD-PX370Sony ICD-PX370

  • Durata della batteria: 57 ore
  • Registrazione audio: formato mp3
  • Connettore USB: a scomparsa
  • Capacità di memoria: 4 GB
  • Collegamento al PC: sì
  • Slot Micro SD: sì

Il nostro verdetto sul registratore Sony ICD-PX370

Il videoregistratore digitale ICD-PX370 di Sony è un prodotto facile da maneggiare. Il suono è notevole e la sua capacità di memoria è grande. Il suo funzionamento è intuitivo e il rapporto prezzo/prestazioni è eccellente. Tutto sommato, è un prodotto dignitoso che soddisferà le aspettative degli utenti più esigenti.

Sony ICD-PX370 Registratore Digitale Mono,...
909 Recensioni
Sony ICD-PX370 Registratore Digitale Mono,...
  • Registrazioni MP3 molto semplice e rapida
  • Fino a 57 ore di registrazione (MP3, 128 Kbit/s stereo), 2 batterie di tipo di AAA necessarie...
  • Optimized Voice Rec riduce i rumori ambientali per scatti
  • Con Scene Select, puoi ottimizzare le impostazioni per musica, riunioni, ecc.
  • La capacità di 4 GB consente di scattare fino a 59 ore e 35 minuti (MP3, 128 Kbit/s...

Vedi anche:

registratore Philips DVT-6000, registratore EVISTR, registratore ZOOM H4NPRO